Consigliati


Click --> 2942

Click --> 274

media

Grazie per il vostro aiuto

"Gancio o Schiaffo"

Image

Un altro metodo che ci permette di calcolare il punto di mira, proposto dal grande GIUSEPPE GARUFFA (ancora Lui).

Egli suggerisce questa regola:

riportare la distanza che separa la palla avversaria dalla sponda lunga (1) oltre la sponda stessa, trovando in tal modo il punto "O";

tracciare la retta congiungente il punto O con il birillo rosso per trovare il punto "n" sulla sponda lunga;

la linea partente da "n" e passante per il centro della palla avversaria, permette di trovare il punto "m" in sponda corta;

il punto "m" rappresenta il reale punto di mira.

 
You-Web 2010